PARTITE LE 64 IMBARCAZIONI PARTECIPANTI ALLA XII EDIZIONE DELLA REGATA INTERNAZIONALE EST 105 BARI – BOCCHE DI CATTARO

COMUNICATO STAMPA

PARTITE LE 64 IMBARCAZIONI PARTECIPANTI ALLA XII EDIZIONE DELLA REGATA INTERNAZIONALE EST 105 BARI – BOCCHE DI CATTARO.

Sessantaquattro imbarcazioni e oltre 500 partecipanti sono partiti questa mattina alle ore 12:00 circa dal Molo di San Nicola a Bari dirette a Tivat per le 105 miglia della XII Edizione della regata velica internazionale Est 105 Bari – Bocche di Cattaro, organizzata dal Centro Universitario Sportivo di Bari (CUS) con lo Yachting Club Porto Montenegro (YCPM) l’incantevole fiordo del Montenegro.

Accompagnati da qualche goccia di pioggia e vento sud-sudest 14 nodi e mare calmo le imbarcazioni, hanno attraversato lo specchio d’acqua antistante il meraviglioso lungomare barese. Partite insieme su una bella linea di partenza, rispettando le distanze, alla boa di disimpegno la prima giunta è stata la barca Neopoliba,

Fra le novità di quest’anno la sfida tra le imbarcazioni del Politecnico “NEO POLIBA” e dell’Università “POLLIAN” che a bordo hanno schierato veri e propri lupi di mare.

Gli equipaggi provenienti da numerosi e prestigiosi circoli nautici internazionali sono divisi nelle classi Libera e Orc, quest’ultima con le categorie regata, gran crociera, crociera/regata.

Tra gli equipaggi anche quello del Centro di Salute Mentale di Bari della ASL Bari diretto da Maristella Buonsante, un equipaggio di 3 utenti e un medico con l’imbarcazione “ Ghita “ di Mario e Daniele Romeo.

L’iniziativa rientra nel progetto di Velaterapia “Molliamo gli Ormeggi ” finalizzato alla realizzazione di percorsi di promozione del benessere, di lotta allo stigma e di integrazione sociale attraverso l’attività velica. Il percorso riabilitativo coordinato da R. Valente con la collaborazione della Cooperativa Sociale Controcampo e l’Associazione Nautilus Project si avvarrà nelle varie fasi anche del supporto degli armatori A. Centrone e M. Romeo.

Appuntamento nei i porti di approdo: Porto Montenegro Yachting Club di Tivat considerato uno dei porti turistici più prestigiosi e interessanti d’Europa, per le imbarcazioni della classe ORC, e Port City of Herceg Novi, per la classe LIBERA, entrambi nelle Bocche di Cattaro.

Comunicato Stampa n.4 del 27/04/2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *